francesca-fontanella-psicologo-nutri-la-giraffa-che-ce-in-te-relazione-di-coppia-seconda-puntata

Litigio di coppia: vi è mai capitato di fare la giraffa?

C’è chi fa lo struzzo, chi la pantera, chi il gatto, il leone… ma la giraffa? La giraffa, la avete mai fatta?

Qui si sta parlando sul serio e a dare il suggerimento di fare la giraffa è Marshall Rosenberg, psicologo americano che ha studiato la comunicazione. Rosenberg ha identificato alcune linee guida per comunicare in modo efficace e ridurre fraintendimenti e comportamenti aggressivi e gli è piaciuto attribuire l’abilità comunicativa alla giraffa.

Se vi state chiedendo perché, fate bene. Il punto è che, spiega Rosenberg, la giraffa, anatomicamente, è l’animale terrestre con il cuore più grande. Ne deriva che può  essere un buon simbolo della “comunicazione con il cuore grande“.

Ora, a parte questo giochetto linguistico del nostro Rosenberg, volete conoscere i 3 passaggi più importanti di una comunicazione come quella della giraffa? Siete pronti a provarli nella vostra relazione di coppia (e, perché no, in altre?)

Allora… si tratta di costruire le frasi ricordando di:

  1. Contestualizzare
  2. Esprimere un’emozione
  3. (Motivare l’emozione, facoltativo)
  4. Esprimere desideri e propositi

Quando hai dimenticato l’appuntamento, mi sono sentita/o triste, mi piacerebbe che la prossima volta ci accordassimo meglio.

Ricordi quando hai sbattuto la porta? Ho provato frustrazione perché mi è parso di non essermi fatta/o capire. Vorrei che mi chiedessi spiegazioni quando una mia frase ti provoca la reazione di andare via sbattendo la porta.

Stai dicendo una cosa per la quale provo rabbia: puoi ripetere cosa intendi?

Sono arrivata/o in ritardo e provo senso di colpa: la prossima volta vorrei organizzarmi meglio.

Sei arrivata/o in ritardo e provo rabbia perché non mi è piaciuto aspettare senza avere tue notizie: vorrei essere informata del ritardo nel caso ricapitasse.

Quindi, ricapitolando: contesto, emozione, (motivazione, facoltativa), proposito.

Fate un po’ di prove e poi, se vi va, raccontatemi i risultati!

La Terza Puntata sarà dedicata ai possibili errori in cui incappa chi fa la giraffa!

Dott.ssa Francesca Fontanella

Se ti è piaciuto, condividilo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Lascia un commento