francesca-fontanella-psicologo-cos-e-il-punto-di-vista-mani-davanti-agli-occhi

Un nuovo punto di vista per chi ha un Problema o Pensieri che riempiono il suo mondo e lasciano poco spazio alle Soluzioni.

Vuoi sapere perché non vedi Soluzioni al tuo Problema?

Prima di ricevere una risposta, mettiti comodo, guarda le tue mani e muovi un poco le dita.

Ora immagina che le mani e le dita siano il tuo Problema o i tuoi Pensieri.

Fatto?

Bene, ora appoggia le mani agli occhi tenendo le dita separate.

Come vedi il mondo? Se stai facendo bene l’esperimento, probabilmente lo vedi frazionato, tra le dita; non vedi chiaramente forme e dettagli.

Stai per cominciare a capire perché non vedi le Soluzioni…

Allontana, piano piano, le mani dal volto e osserva come, gradatamente, l’ambiente assuma connotati più nitidi, forme complete, dettagli. Continua ad allontanare le mani fino ad averle poggiate in grembo.

Come ti sembra, adesso, la visuale?

Hai appena potuto provare cosa accade quando ci si lascia governare da Problemi e Pensieri: essi non consentono di vedere chiaro, trovare soluzioni nell’ambiente e in se stessi.

Il primo passo per risolvere le proprie questioni di vita, pertanto, è allontanare Problemi e Pensieri dagli occhi.

Non è necessario eliminarli o scacciarli (si farebbero sentire ancora di più, ma questa è un’altra storia), è sufficiente accoglierli, metterli da un lato, non concentrarsi su di essi, ma sulle risorse del contesto e sulle proprie competenze e conoscenze: quelle e queste sono potenti generatori di Soluzioni.

Dott.ssa Francesca Fontanella

Esercizio tratto da R.Harris (2016). Acceptance and Commitment Therapy. Franco Angeli.

Se ti è piaciuto, condividilo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Lascia un commento